'Talebani controllano 30% Afghanistan'

Lo afferma Ente governativo Usa. Ma governo di Kabul nega

(ANSA) - KABUL, 30 GEN - Un organismo di controllo del governo americano ha sostenuto che i talebani sono più forti che mai in Afghanistan e che hanno in mano il 30% del territorio nazionale, una affermazione che è stata però categoricamente respinta dal governo di Kabul, dice l'agenzia di stampa Pajhwok.
    Nel suo rapporto trimestrale al Parlamento americano John F.
    Sopko, Ispettore generale speciale per la ricostruzione dell'Afghanistan (Sigar), ha assicurato che il governo afghano controlla il 70% del territorio nazionale mentre agli insorti va il restante 30%, l'estensione più importante da quando sono stati estromessi dal potere nel 2001. Sopko ha anche sostenuto che la sicurezza in Afghanistan "è in continuo deterioramento" e che il futuro del Paese "non appare promettente" con i talebani che sono più forti che mai.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA