India: selezionate prime 20 'smart city'

Su un totale di 98 centri da modernizzare. Anche New Delhi

(ANSA) - NEW DELHI, 28 GEN - Il governo indiano ha annunciato i nomi delle prime 20 città che saranno sviluppate come 'smart city', ovvero con infrastrutture moderne, in particolare per quanto riguarda l'informatica. "Per queste città - ha detto il ministro dello Sviluppo urbano Venkaiah Naidu - si prevede una pianificazione urbanistica integrata". Tra le 20 smart city ci sono cinque capitali di Stati, tra cui anche New Delhi e le città-satellite di Gurgaon e Noida. Nove progetti sono stati assegnati a un consorzio composto esclusivamente da società indiane. Le città sono Bhubaneswar, Pune, Jaipur, Surat, Kochi, Ahmedabad, Jabalpur, Vishakapatnam, Sholapur, Davangere, Indore, Delhi (e la sua regione metropolitana) e Coimbatore.
    Si tratta delle prime 20 di una lista di 98 città che fanno parte del Missione 'Smart City' lanciata dal premier Modi e che riceveranno nel prossimo quinquennio 6,3 miliardi di euro per investimenti infrastrutturali.Queste città, secondo il governo, in futuro saranno i motori della crescita economica indiana.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA