Vietnam, Nguyen Phu Trong resta capo Cpv

Congresso a Hanoi deve nominare anche 16 membri Politburo

(ANSA-AP) - HANOI, 27 GEN - Nguyen Phu Trong è stato rieletto capo del Partito Comunista del Vietnam per il secondo mandato.
    Il congresso del partito, che si concluderà domani ad Hanoi e dal quale usciranno rinnovati anche il comitato centrale di 175 membri e il politburo di 16 alti rappresentanti. Trong, 71 anni, è considerato più conservatore del primo ministro Nguyen Tan Dung 68, che nei suoi dieci anni da premier ha insistito sull'adesione a una serie di trattati commerciali con l'Occidente, prendendo posizione contro le pretese di Pechino nel Mar Cinese meridionale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA