Giappone: morto uomo più vecchio mondo

Yasutaro Koide, aveva 112 anni

   L'uomo più vecchio del mondo, un giapponese, è morto martedì mattina all'età di 112 anni, due mesi prima del suo 113mo compleanno.
   Nato il 13 marzo del 1903 a Nagoya, Yasutaro Koide, era diventato l'uomo più vecchio del mondo lo scorso agosto. Il suo 'segreto', diceva l'ex sarto, era di non esagerare, non bere, nè fumare.
   Il nuovo record è passato così a un altro giapponese, Masamitsu Yoshida, 111 anni, nato il 30 maggio 1904 a Tokyo, mentre la persona più vecchia del mondo è una donna: Susannah Mushatt Jones di Brooklyn, che ha 116 anni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA