Pakistan: brucia la Bibbia, arrestato

Nel Punjab, è stato accusato del reato di blasfemia

La polizia pachistana ha arrestato un uomo per aver bruciato una Bibbia in una chiesa della provincia centrale del Punjab. Un responsabile della comunità cristiana di Sanda Phattak, John Masih, ha detto che "uno sconosciuto si è chiuso dentro la chiesa e ha bruciato una Bibbia e altri libri sacri". La polizia ha arrestato un musulmano dell'area di Sialkot, con problemi mentali. E' stato accusato del reato di blasfemia in base ad una controversa legge spesso usata contro le minoranze.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA