Cina: bus prende fuoco, 14 morti

A Yinchuan, capitale del Ningxia. Ricercato un uomo

(ANSA) - PECHINO, 5 GEN - Un bus ha preso fuoco martedì nel nord della Cina, uccidendo 14 persone e ferendone 32. Lo hanno reso noto i pompieri locali. L'incidente è avvenuto a Yinchuan, capitale della regione del Ningxia, alle 7:00 ora locale. Le cause dell'incendio sono ancora da accertare. La polizia dà la caccia a un uomo ritenuto il responsabile del rogo. Negli ultimi anni ci sono stati diversi incendi di autobus in Cina, attribuiti a persone mentalmente disturbate o che volevano compiere vendette personali.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA