Capodanno Manila, un morto e 380 feriti

Fuochi artificio innescano incendio, migliaia baracche distrutte

Un morto, 380 feriti e un migliaio di baracche in fiamme: è il bilancio del Capodanno a Manila dove un uomo ubriaco ieri sera ha acceso un potente petardo - chiamato 'Addio Filippine' - che gli è scoppiato tra le mani uccidendolo sul colpo. Inoltre, i vigili del fuoco hanno reso noto che a causa di un incendio in una baracca abbandonata provocato da un petardo, le fiamme hanno distrutto un migliaio di baracche nel distretto di Tondo, costringendo a evacuare migliaia di famiglie.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA