Turchia: Nobel denuncia clima di "paura"

Pamuk, "libertà d'espressione è scesa a un livello molto basso"

Lo scrittore turco Orhan Pamuk, Premio Nobel per la letteratura nel 2006, ha denunciato il clima di "paura" che regna in Turchia e la pressione del regime islamico-conservatore sui media.
    "Il peggio è che ci sia una paura. Vedo che tutti hanno paura, questo non è normale... - ha detto in una rara intervista a Hürriyet in occasione del lancio del suo nuovo romanzo -. La libertà di espressione è scesa a un livello molto basso".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA