Venezuela, Guaidò chiama gente in piazza

Invito è per domani, in tutto il Paese

(ANSA) - CARACAS, 15 NOV - Il leader dell'opposizione venezuelana Juan Guaidó, autoproclamato presidente ad interim, ha invitato tutti i venezuelani a "inondare le strade" domani, sabato 16 novembre, riprendendo le proteste promosse un anno fa allo scopo di spodestare Nicolas Maduro. Quest'ultimo ha visto l'alleato Morales spodestato e sommovimenti politici di vario genere in tutta l'America Latina nelle ultime settimane. Guaidò e i suoi metteranno di nuovo alla prova la risposta delle masse, nonostante lo scarso seguito ottenuto ultimamente da una popolazione sempre più delusa e sofferente.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA