Brasile, 4 su 10 scontenti di Bolsonaro

Insoddisfazione cresce tra donne e tra abitanti del nord-est

(ANSA) - BRASILIA, 23 LUG - Quasi quattro brasiliani su dieci si dicono scontenti del governo di Jair Bolsonaro: è quanto mostra un sondaggio della società di consulenza Datafolha.
    La percentuale è più alta tra le donne e tra i cittadini della regione nord-orientale, che è la più povera del Paese e alla quale il presidente della Repubblica nei giorni scorsi si è rivolto con un commento dispregiativo che ha suscitato polemiche.
    In base al rilevamento, il 39% degli intervistati ha dichiarato di non avere "nulla" da menzionare come saldo positivo dei primi sei mesi dell'attuale esecutivo.
    Tra le donne questo indice è salito al 45% e ha raggiunto il 47% tra gli abitanti del nord-est.
    La scorsa settimana Bolsonaro si è riferito al nord-est del Paese come "Paraiba", un'espressione usata a Rio de Janeiro per denigrare gli immigrati da queste regioni più povere.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA