Brasile, Temer scarcerato dopo 4 giorni

Resta imputato di corruzione e riciclaggio

L'ex presidente brasiliano Michel Temer è tornato lunedì sera a San Paolo, dopo essere stato liberato qualche ora prima a Rio de Janeiro, dove era stato arrestato lo scorso 21 marzo, nell'ambito di una inchiesta su fatti di corruzione. Temer è stato rilasciato in seguito alla decisione di un giudice secondo il quale la carcerazione preventiva dell'ex presidente e dei suoi presunti complici rappresentava una violazione delle garanzie costituzionali. Insieme a Temer sono stati scarcerati anche il suo ex ministro Moreira Franco e altre sei persone che erano state arrestate con accuse di corruzione, riciclaggio e associazione a delinquere.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA