Bolivia: Morales, 13 anni al potere

In 10.000 lo acclamano a Cochabamba, in vista elezioni 2019

(ANSA) - LA PAZ, 19 DIC - Il presidente boliviano Evo Morales ha celebrato ieri sera a Cochabamba, nel sud del Paese, i 13 anni di governo, sottolineando l'intenzione di proseguire il suo impegno politico per "cambiare la Bolivia". Lo scrive l'agenzia di stampa statale Abi.
    Morales vinse le elezioni presidenziali per la prima volta il 18 dicembre 2005 con il Movimento al socialismo (Mas) ottenendo il 54,3% dei voti e da allora ha mantenuto ininterrottamente il potere a La Paz.
    Attorniato da 10.000 persone, ed in compagnia del vice presidente Alvaro Garcia Linera, il capo dello Stato ha rivolto "un appello all'unità del popolo" per far sì che il Mas ottenga l'anno prossimo una schiacciante vittoria "con il 70% dei voti".
    La nuova candidatura di Morales, che nel 2016 era stata respinta a sorpresa in un referendum per modificare la Costituzione, ha ottenuto invece l'approvazione del Tribunale supremo elettorale, suscitando però vive proteste da parte dell'opposizione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA