'Trump ha sostenuto l'attacco di Haftar'

In telefonata della scorsa settimana, lo riporta Bloomberg

(ANSA) - WASHINGTON, 25 APR - Donald Trump ha indicato in una telefonata la scorsa settimana al generale libico Khalifa Haftar che gli Usa sostenevano il suo assalto a Tripoli per deporre il governo sostenuto dall'Onu. Lo scrive la Bloomberg sul suo sito, citando dirigenti americani. Questa versione va oltre il resoconto del colloquio diffuso dalla Casa Bianca e segna una svolta dopo che il segretario di Stato americano Mike Pompeo aveva annunciato la contrarietà Usa all'offensiva militare di Haftar chiedendogli di fermare le operazioni.
    La conversazione di Trump con Haftar e' avvenuta dopo che il presidente egiziano Abdel Fattah El-Sisi ha incontrato il presidente americano il 9 aprile scorso sollecitandolo a sostenere il generale libico, secondo due fonti. Il tycoon ha parlato anche con il principe di Abu Dhabi Mohammed bin Zayed Al Nahyan, un sostenitore di Haftar, il giorno prima che la Casa Bianca diffondesse il comunicato sulla telefonata.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA