Liberia vota per successione Sirleaf

Primo passaggio di poteri tutto democratico dal 1943

(ANSA) - IL CAIRO, 10 OTT - La Liberia va oggi al voto per elezioni presidenziali e legislative che segnano il primo passaggio di testimone tutto democratico da oltre 70 anni.
    Come ricorda il sito del quotidiano Liberian Obeserver, l'ultima volta che un presidente democraticamente eletto successe a un altro nel paese dell'Africa occidentale risale al 1943, col passaggio tra Edwin Barclay e William Tubman. Ora è la presidente Ellen Johnson Sirleaf a lasciare dopo due mandati e 12 anni di potere quale prima donna capo di Stato in Africa. Chiamati a votare dalle 8 alle 18 locali (le 20 in Italia) sono 2,18 milioni di persone, secondo dati della Commissione elettorale nazionale. Finora tra i 22 candidati alle presidenziali, che si tengono assieme alle legislative per il rinnovo di 73 deputati, non è emerso alcun chiaro favorito ed è escluso che qualcuno possa superare la soglia del 50% nel primo turno. Il secondo turno è previsto probabilmente per novembre.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA