Marocco: deputato ucciso in un agguato

Il politico, 53 anni, eletto nelle ultime politiche

(ANSAmed) - RABAT, 8 MAR - Un deputato del Marocco è stato ucciso ieri in un agguato. È stato freddato mentre rientrava a casa a Casablanca. Una raffica di proiettili non gli ha dato neanche il tempo di uscire dall'auto. Abdellatif Merdas, 53 anni, parlamentare dell'Unione costituzionale, è morto sul colpo, nella tarda serata di ieri. Secondo le prime testimonianze raccolte, Merdas era appena arrivato sotto il portone di casa, nel quartiere Californie di Casablanca, quando è stato raggiunto da una raffica di colpi alla testa, al collo e al torace, mentre era ancora sul sedile dell'auto. A sparare, con un fucile da caccia, sarebbe stato un uomo a bordo di un'auto di colore scuro con targa straniera, che poi si è dato alla fuga, seguito da un'altra automobile, probabilmente con a bordo dei complici.
    Abdellatif Merdas era entrato in Parlamento a seguito dell'ultima tornata elettorale, nel 2016, dopo una lunga militanza nel partito e l'esperienza da amministratore del suo comune di origine. Lascia la moglie e tre figli.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA