Migranti: 800 assaltano 'muro' Ceuta, 400 sfondano

Tensioni in enclave spagnola, 5 feriti in ospedale

Circa 400 migranti illegali hanno forzato il passaggio questa mattina nel 'muro' che circonda l'enclave spagnola di Ceuta in territorio marocchino penetrando in suolo spagnolo, riferisce Efe. Almeno 800 persone hanno partecipato all'assalto' alle porte d'ingresso nel 'muro', fatto di due recinzioni metalliche, e circa la metà è riuscita ad entrare a Ceuta. La polizia spagnola non ha potuto fermare il gran numero di persone che premevano sulle entrate. Due migranti e tre agenti spagnoli sono stati leggermente feriti e hanno dovuto essere medicati in ospedale

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA