Kenya: la siccità è calamità nazionale

Cicr, 11 milioni di persone colpite tra Kenya, Somalia e Etiopia

(ANSA) - NAIROBI, 10 FEB - La siccità in Kenya che sta colpendo gran parte del Paese è diventata oramai una calamità nazionale. A lanciare l'allarme è stato il governo di Nairobi mentre il presidente Uhuru Kenyatta ha messo in guardia i commercianti e i distributori di viveri a non approfittare della situazione per arricchirsi a danno dei poveri. Il leader kenyano ha poi lanciato un appello alla comunità internazionale a fornire aiuti. Secondo la Bbc online Kenyatta ha anche annunciato lo stanziamento di 105 milioni di dollari per affrontare l'emergenza che ha colpito 23 delle 47 contee del Paese. Ma l'emergenza riguarda anche altri Paesi dell'area. Secondo la Croce Rossa internazionale sono infatti 11 milioni le persone che in Kenya, Somalia ed Etiopia hanno bisogno immediato di aiuti a causa della siccità.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA