Pistorius: Alta corte respinge ricorso

Lo dicono legali atleta. Attesa sentenza per omicidio volontario

(ANSA) - JOHANNESBURG, 3 MAR - La Corte costituzionale, la più alta istanza processuale del Sudafrica, ha respinto il ricorso di Oscar Pistorius contro il verdetto per omicidio volontario emesso nel processo di appello per la morte di Reeva Steenkamp. Lo ha dichiarato uno degli avvocati dell'atleta, che il 18 aprile conoscerà la sua sentenza. Pistorius ora rischia 15 anni di carcere. L'avv. Andrew Fawcett ha detto che dopo la decisione dell'Alta corte di respingere il ricorso, "si procederà con la sentenza". Pistorius, 28 anni, è ricorso presso la Corte costituzionale dopo che in dicembre la Corte d'Appello lo ha riconosciuto colpevole di omicidio volontario, scardinando il verdetto di primo grado che parlava di omicidio colposo e rovesciando la sentenza a cinque anni di reclusione. Nella richiesta di ricorso la difesa di Pistorius affermava che la Corte d'Appello ha compiuto errori giuridici nel non valutare gli elementi emersi nel processo di primo grado.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA