Kenya: allerta Nairobi per leoni fuggiti

Animali si sarebbero avvicinati alle zone residenziali

(ANSA) - ROMA, 19 FEB - Un gruppo di leoni sta creando una certa preoccupazione tra gli abitanti della capitale del Kenya, Nairobi, dopo essere fuggiti dal parco nazionale che si trova alle porte della città. A renderlo noto alla Cnn è stato il portavoce del Kenya Wildlife Service, Paul Udoto, precisando che dei quattro felini che hanno abbandonato la riserva, due sono rientrati sani e salvi poco dopo nel loro ambiente naturale, mentre degli altri due, una leonessa, ed il suo cucciolo, si sono perse le tracce e non si esclude che possano essersi avvicinati alle aree residenziali della grande metropoli. "I leoni sono pericolosi animali selvaggi, quando li incontrate non affrontateli", ha twittato Udoto.
    Il parco nazionale alle porte di Nairobi, dell'ampiezza di 117 chilometri quadrati, è per gran parte circondato da una recinzione elettrica per mantenere gli animali al suo interno, mentre nell'area meridionale l'unica barriera che lo distanzia dalla città è un fiume.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA