Camerun: esercito riconquista città

Uccisi 162 miliziani, Goshi era in mano al gruppo Boko Haram

L'esercito del Camerun ha riconquistato la città di Goshi nel nordest del Paese dal gruppo Boko Haram uccidendo 162 miliziani durante un'operazione lanciata nel fine settimana.
    Il governo ha reso noto ieri sera che le forze speciali hanno anche liberato un centinaio di persone che erano state catturate dagli estremisti. Nell'operazione sono morti due soldati del Camerun.
    Durante il blitz sono stati distrutti vari siti per la produzione di bombe, due campi di addestramento e sono stati sequestrati veicoli, armi e munizioni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA