Afghanistan: liberati tre talebani

In cambio del rilascio di un ostaggio Usa e uno australiano

- ISLAMABAD - Tre dirigenti talebani sono stati liberati dal governo afghano e sono stati portati in aereo in Qatar nell'ambito di uno scambio di prigionieri, che prevede il rilascio di un ostaggio statunitense e uno australiano, rapiti e tenuti come ostaggi dagli insorti jihadisti afghani dal 2016. Lo annunciano gli stessi talebani.
    Non si sa ancora invece dove si trovino i due ostaggi, l'americano Kevin King, e l'australiano Timothy Weeks, entrambi professori dell'Università americana dell'Afghanistan.
    Fra i tre talebani rilasciati e arrivati a Doha c'è Anas Haqqani, fratello del capo della potente rete di Haqqani, affiliata ai talebani. Haqqani era stato arrestato in Bahrain nel 2014 ed era stato consegnato a Kabul dagli Stati Uniti.
    Lo scambio di prigionieri era stato annunciato una settimana fa dal presidente afghano, Ashraf Ghani, che in diretta tv aveva parlato di "decisione difficile", nell'interesse del popolo afghano.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA