Brexit: si vota su Johnson deal

Ma pesa emendamento pro rinvio. E in piazza torna popolo del no

(ANSA) - LONDRA, 19 OTT - Seduta straordinaria oggi del Parlamento britannico, riunito di sabato come in passato solo in tempo di guerra per voto - che si prevede testa a testa - sull'accordo sul divorzio dall'Ue raggiunto in extremis dal premier conservatore Boris Johnson con Bruxelles. Lo stesso Johnson aprirà la giornata a breve con uno statement, per sollecitare la Camera dei Comuni a dare un via libera al suo deal: la via migliore disponibile, a suo dire, per chiudere la sfida della Brexit e chiuderla il 31 ottobre senz'altri rinvii.
    Seguirà un primo botta e risposta e quindi il dibattito vero e proprio sull'accordo. Le operazioni di voto sono previste, salvo ritardi, a partire dalle 15,30 italiane. Ma prima vi sarà il voto sugli eventuali emendamenti che verranno ammessi dallo speaker John Bercow: uno dei quali - pro rinvio - particolarmente insidioso per il governo. Mentre per la tarda mattinata è previsto il ritorno in piazza a Londra del popolo del no alla Brexit, che invoca un secondo referendum.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA