Pompeo, Iran è minaccia, va affrontato

A Varsavia conferenza sul Medio Oriente in chiave anti-Teheran

    L'Iran è la principale minaccia in Medio Oriente e affrontare la Repubblica islamica è la chiave per arrivare alla pace nell'intera regione. Lo ha detto il segretario di Stato Usa, Mike Pompeo, incontrando il premier israeliano Benyamin Netanyahu, poco prima dell'apertura della conferenza a Varsavia sul Medio Oriente, promossa dagli Usa anche in funzione anti-Teheran.
    "Non è possibile arrivare a pace e stabilità senza affrontare l'Iran. Semplicemente, non è possibile", ha detto Pompeo con a fianco Netanyahu.
Da Sochi il presidente iraniano Hassan Rohani, in una trilaterale con il russo Vladimir Putin e il turco Recep Tayyp Erdogan, ha accusato a sua volta: e maggiori radici del terrorismo in Medio Oriente sono gli Stati uniti e il sionismo, insieme ad alcuni Paesi ricchi di petrolio che supportano finanziariamente i terroristi".   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA