Colombia,chiuso museo dedicato a Escobar

Faceva parte dei 'narcotour' per i turisti a Medellín

(ANSA) - BOGOTA', 20 SET - Un museo dedicato ad esaltare vita e gesta di Pablo Escobar, il defunto capo del 'Cartello di Medellín' della cocaina, è stato chiuso dalle autorità, ufficialmente "in modo temporaneo, fino a quando le irregolarità amministrative riscontrate non saranno risolte". Si tratta del 'Museo di Pablo Escobar', che si trova sulla strada 'Las Palmas', attraverso cui si arriva all'aeroporto 'José María Córdova', e che è gestito da parenti dell'ex zar della droga, ed in particolare da suo fratello maggiore, Roberto. I turisti che si avventurano fino a Medellín, un tempo città 'off limits', fanno quasi tutti tappa in questo Museo dove possono ripercorrere la vita del cosiddetto 'Patrón', attraverso fotografie, vari oggetti personali e veicoli, inclusa "la famosa e mitica motocicletta di James Bond". Andrés Tobón, assessore alla Sicurezza cittadino, ha detto che durante una ispezione si è scoperto che il Museo non disponeva della necessaria autorizzazione legata al Piano nazionale del turismo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA