Emma Watson dona 1 mln per vittime abusi

Nuova campagna in Gb. Prevista ai Bafta 'protesta' abiti neri

L'attrice e attivista britannica Emma Watson ha donato un milione di sterline per aiutare le vittime degli abusi sessuali. Si tratta di una delle donazioni più importanti per il nuovo UK Justice and Equality Fund e arriva insieme a una lettera aperta firmata da 200 star del Regno Unito e dell'Irlanda per porre fine alle molestie contro le donne sul posto di lavoro. A sottoscrivere il documento pubblicato dall'Observer, oltre all'attrice di Harry Potter, ci sono anche Emma Thompson, Carey Mulligan e Keira Knightley.

Nella lettera si fa riferimento anche alla cerimonia di questa sera a Londra, in cui verranno consegnati i Bafta, gli 'Oscar' britannici, e le attrici si sono già organizzate per indossare abiti neri come segno di solidarietà per il movimento di Hollywood 'Time's Up' contro le molestie sessuali.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA