Segre, un fulmine, sono solo un araldo

La senatrice a vita: 'Mi sento una donna qualunque, è un onore'

(ANSA) - TEL AVIV, 19 GEN - "Non posso darmi altra importanza che quella di essere un araldo, una persona che racconta ciò di cui è stata testimone...". Lo ha detto all'ANSA Liliana Segre, 88 anni, nominata dal presidente Sergio Mattarella senatrice a vita. "E' stato - ha raccontato in un colloquio telefonico - un fulmine a ciel sereno. Mi sento una donna qualunque, una nonna, e non ho mai pensato a tutto questo. Sapere di essere tra i senatori a vita è un onore e una grande responsabilità".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA