Messico: continuano scosse assestamento

La più forte ieri, di magnitudo 5,4

 Continuano le scosse di assestamento in Messico dopo il maxi-sisma di magnitudo 8,1 che ha colpito il Paese giovedì sera (ora locale): ieri la più forte e' stata di 5,4, mentre oggi ne sono seguite altre cinque, tra cui una da 5,3 e una da 5,1. E' quanto emerge dal sito dell'Istituto geofisico americano (Usgs). Tutte le scosse sono concentrate nel Golfo di Tehuantepec, davanti alla costa sudoccidentale del Paese, vicino al confine con il Guatemala.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA