Weber, nessun altro margine flessibilità

Juncker ieri ha ricordato a premier italiano obblighi europei

 "La Commissione europea negli ultimi anni ha dato massima flessibilita'. Ma ora anche i commissari socialisti, penso a Moscovici, constatano che non ci sono piu' ulteriori margini per maggiore flessibilita'". Lo ha detto Manfred Weber, presidente dei deputati europei del Ppe, commentando la posizione italiana. "Sarebbe auspicabile da parte di tutti - aggiunge - prendere coscienza dello stato dei fatti.
    Juncker ieri ha inviato una lettera a Renzi per ricordagli gli obblighi europei: spero che sia arrivata a destinazione".

"Se vogliamo risolvere il problema dell'immigrazione serve una strategia di lungo periodo non polemicucce da quattro soldi", aveva commentato  Renzi, al termine del suo intervento al parlamento ghanese ribadendo che "è finito il tempo in cui l'Europa ci dice cosa dobbiamo fare: noi diamo a Bruxelles venti miliardi e ne riceviamo undici. Vogliamo lavorare ma non prendiamo lezioncine".
   

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA