Scontri in Yemen, 30 morti in 48 ore

Lo dicono fonti sicurezza. Fra le vittime anche 5 civili

(ANSA) - SANAA, 2 FEB - Nello Yemen combattimenti sempre più intensi fra forze governative e i ribelli sciiti Houthi a qualche decina di chilometri dalla capitale Sanaa hanno provocato almeno 30 morti in due giorni, secondo fonti della sicurezza e testimoni locali. Almeno 25 vittime, dicono le fonti, sono combattenti delle due parti mentre cinque sono civili. Sprofondata nella guerra civile dal 2014, dall'inizio dei raid aerei sauditi contro i ribelli sciiti (si ritiene sponsorizzati dall'Iran) nel marzo 2015 si stima vi siano stati almeno 5.800 morti. L'Onu inoltre calcola che l'80% della popolazione dello Yemen abbia urgente bisogno di acqua, cibo e medicinali.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA