Aereo Sinai: è stato Meccanico Egyptair

Esclusiva Reuters che cita fonti vicine alle indagini

    Sarebbe stato un meccanico dell'EgyptAir, il cui cugino si è unito all'Isis in Siria, a mettere la bomba sul volo russo della Metrojet che si è schiantato lo scorso ottobre sul Sinai con 224 persone a bordo.
    Lo riferisce in esclusiva l'agenzia Reuters, secondo quanto si legge sul sito, citando fonti vicine alle indagini.
    Il meccanico in questione, hanno riferito le fonti alla Reuters, è stato arrestato insieme con due poliziotti dell'aeroporto e un addetto ai bagagli sospettato di averlo aiutato. Ma la compagnia aerea ha sempre negato l'arresto di qualcuno dei suoi impiegati.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA