Iran a imprenditori italiani,fate presto

Costi ancora bassi, mercato potenziale di 600 mln persone

(ANSA) - ROMA, 26 GEN - I costi del lavoro e dell'energia in Iran "sono bassi, ma credo che aumenteranno. Se volete cominciare un business nel nostro Paese, prima lo fate e meglio è". Così il vicepresidente per gli affari internazionali della Camera di commercio iraniana, Farhad Sharif, si è rivolto agli imprenditori italiani riuniti al Business Forum Italia-Iran in corso a Roma in occasione della visita del presidente Hassan Rohani che chiuderà i lavori.
    Sharif ha ricordato che il suo Paese "ha 80 milioni di abitanti", e un mercato potenziale di "600 milioni di persone se si guarda alla regione che ci circonda". "L'Iran è il 28/mo Paese nel mondo nell'accesso ad altri mercati", ha aggiunto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA