Premier Spagna, consultazioni re Felipe

Sondaggio, 61% spagnoli non vuole ritorno alle urne

(ANSA) - MADRID, 18 GEN - Re Felipe VI di Spagna ha avviato le consultazioni con i partiti rappresentati in Parlamento in vista della designazione del candidato premier che tenterà per primo, in un quadro politico bloccato, di ottenere l'investitura del Congresso dei Deputati. La situazione politica, dopo le legislative del 20 dicembre che hanno portato ad un Congresso frammentato e senza maggioranze chiare, rimane complicata. Il premier uscente Mariano Rajoy, leader del Pp, arrivato primo con 123 seggi su 350 davanti al Psoe di Pedro Sanchez (90), a Podemos di Pablo Iglesias (69) ed a Ciudadanos di Albert Rivera (40) per ora si è scontrato con i 'no' di socialisti e post-indignados a una Grande Coalicion. Felipe inizia con i partiti nazionalisti più piccoli. Intanto un sondaggio pubblicato da El Pais indica che il 61% degli spagnoli non vuole un ritorno a breve alle urne e auspica un accordo fra i partiti che eviti nuove elezioni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA