'Ministro guerra' dell'Isis ucciso in raid Iraq

Durante raid aereo

Un alto comandante dell'Isis è stato ucciso in un raid aereo dalle forze armate irachene. Lo riporta oggi l'agenzia iraniana Fars, ripresa da altri media. Si tratta di Sheet al-Samarrai, considerato il 'ministro della guerra' del gruppo terroristico: sarebbe stato ucciso insieme ad altri otto miliziani in un raid nella provincia di Ninive.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie