Svizzera, Gps a posto campanacci mucche?

Ricerca invoca uso tecnologia, parlamentari difendono tradizione

La Svizzera potrebbe rinunciare a una delle sue "icone": non è infatti passata inosservata una tesi di dottorato sui presunti effetti nocivi dei campanacci al collo delle mucche: lo studio del Politecnico di Zurigo suggerisce di liberare i ruminanti dal peso e dal suono della tradizione e di dotarli di moderni GPS. Il governo federale ha dichiarato di non contestare "la fondatezza dello studio", ma la proposta pare inaccettabile per la lobby agricola, insorta nel Parlamento di Berna.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA