Netanyahu,pavido?Rischiai vita per paese

Il Premier risponde così alle critiche degli Usa

(ANSA) - TEL AVIV, 29 OTT - "Sono stato sul campo di battaglia numerose volte. Ho rischiato la mia vita per il Paese": con queste parole il premier Benyamin Netanyahu ha reagito oggi ad una serie di accuse nei suoi confronti - fra cui quella di codardia - raccolte dal giornalista Jeffrey Goldberg in ambienti vicini al presidente Barack Obama.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA