Ucraina: Iatseniuk minaccia epurazioni

Per un milione di persone dopo ok a nuova legge

(ANSA) - MOSCA, 17 SET - Colpirà circa un milione di persone la legge votata ieri dal parlamento ucraino per epurare da certe professioni chi è ritenuto compromesso con il vecchio governo di Viktor Ianukovich o addirittura - a oltre 20 anni di distanza dalla dissoluzione dell'Urss - con il Kgb in epoca sovietica. Lo sostiene il premier ucraino Arseni Iatseniuk, citato dall'agenzia Interfax.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA