Dea Capital: con cliniche romane lancia fondo da 200 mln

Tra immobili Quisisana, Villa Stuart e Policlinico Casilino

DeA Capital Real Estate ha lanciato il Fondo Tessalo, fondo di investimento alternativo immobiliare, riservato ad investitori professionali, interamente dedicato al settore della sanità. Ad annunciarlo una nota della società dopo il closing dell'operazione.
    Nel Fondo sono confluite sei strutture sanitarie tutte appartenenti al Gruppo Eurosanità Spa, uno dei principali operatori del settore sanitario in Italia, che rimarrà anche il conduttore di tutte le strutture.
    Si tratta di un portafoglio immobiliare composto da cliniche, case di cura, ospedali privati o convenzionati con enti pubblici e privati, RSA, centri di ricerca, laboratori di analisi e centri di radiologia e fisioterapia che può contare oltre 500 posti letto complessivi. Il patrimonio complessivo è di circa 200 milioni di euro. In particolare il portafoglio immobiliare è composto dalla clinica Quisisana, la casa di cura Villa Stuart, il Policlinico Casilino, l'Unità Trattamento Fertilità, la RSA Santa Elisabetta I, la RSA Santa Elisabetta II.

Nell’ambito dell’operazione il Gruppo Eurosanità è stato assistito per gli aspetti finanziari e di strutturazione da Leonardo & Co./Houlihan Lokey e dallo Studio Signori e, per gli aspetti legali, dallo studio MGM.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who