Imprese 'a scuola' gestione olio usato

A Ecomondo Rimini prima tappa CircOILeconomy Conou-Confindustria

(ANSA) - ROMA, 8 NOV - Il viaggio in difesa dell'ambiente sulla corretta gestione dell'olio lubrificante usato nelle imprese inizia a Ecomondo, con la prima tappa di CircOILeconomy, il roadshow realizzato dal Consorzio nazionale per la gestione, raccolta e trattamento degli oli minerali usati (Conou), in collaborazione con Confindustria.
    "L'intento - spiega il vicepresidente del Conou Riccardo Piunti - è formare gli imprenditori, che hanno a che fare con un rifiuto complesso da gestire, sulle procedure da seguire, le norme di sicurezza e le pratiche da seguire per non incorrere nel sistema sanzionatorio. In questo modo le imprese saranno protagoniste di un sistema virtuoso di economia circolare".
    Negli ultimi anni, rispetto ai quantitativi di olio lubrificante usato immessi al consumo in Italia, il peso del settore industriale (51%) assume un'importanza crescente rispetto a quello dell'autotrazione. Per questo motivo, si legge in una nota, il Conou ha dato vita ad una campagna itinerante che attraverserà l'Italia per incontrare le imprese sul territorio e supportarle nell'adempimento degli obblighi di legge relativi alla gestione di un rifiuto pericoloso come l'olio lubrificante usato.
    Per le imprese, diventare ambasciatori di buone pratiche di gestione di un rifiuto pericoloso si traduce in vantaggi sotto forma di brand reputation, affidabilità e nuove opportunità di business: praticare scelte attente all'ambiente e alla sostenibilità economica facilita i rapporti con le istituzioni, la pubblica amministrazione e le associazioni del settore, conclude la nota.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who