America latina: avanza Corridoio bioceanico ferroviario

Presidente Bolivia annuncia adesione della Spagna

(ANSA) - LA PAZ, 23 AGO - Il presidente della Bolivia, Evo Morales, ha sostenuto oggi che la prova che il Progetto ferroviario bioceanico centrale (Cfbc), considerato il 'Canale di Panama del Secolo 21/o', avanza, è il fatto che "la prossima settimana arriverà a La Paz il presidente del governo spagnolo Pedro Sánchez per annunciare che il suo Paese intende essere fra gli investitori della sua realizzazione". "Salutiamo con piacere - ha sottolineato Morales secondo l'agenzia di stampa Abi - il fatto che gli spagnoli si aggiungano a questo progetto che è un simbolo dell'integrazione e dello sviluppo della nostra regione". Ieri il ministro dei Lavori Pubblici boliviano Milton Santos ha incontrato i rappresentanti di un consorzio svizzero-tedesco, composto da 20 imprese, con cui è stato fatto il punto delle tappe necessarie allo sviluppo del progetto. Oltre a Svizzera e Germania, ed ora anche Spagna, anche la Gran Bretagna ha manifestato interesse ad unirsi al Cfbc, che unirà il porto brasiliano di Santos a quello peruviano di Ilo, attraversando il territorio boliviano. L'obiettivo è di far crescere esportazioni e commercio con il continente asiatico. In Sudamerica, oltre alla Bolivia, fanno parte del progetto che ha un costo stimato di dieci miliardi di dollari, anche Brasile, Uruguay, Paraguay e Perù.(ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who