Cina, crolla mercato auto,-18% a gennaio

Calo più ampio da gennaio del 2012, pesa l'epidemia

Le vendite di auto in Cina frenano a gennaio fino a toccare nuovi minimi nel mezzo dell'epidemia del nuovo coronavirus, che si aggiunge a un trend strutturale negativo: le vendite ai concessionari cedono il 18%, a 1,61 milioni unità, in base ai dati forniti dalla Caam, la China Association of Automobile Manufacturers. Si tratta del calo mensile più ampio da gennaio del 2012.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video Economia



    Vai al sito: Who's Who

    Modifica consenso Cookie