Borsa: Europa in rosso senza Wall Street

Piazza Affari appesantita dalle banche, euro in calo sul dollaro

(ANSA) - MILANO, 20 GEN - Le Borse europee sono moderatamente in calo all'indomani della tregua in Libia e con il balzo del prezzo del petrolio che vede il Brent a 65,23 dollari al barile e il Wti a 58,75 dollari. Gli investitori guardano ai futuri rapporti tra Usa e Cina sul commercio internazionale, dopo la firma del mini accordo. Sullo sfondo resta sempre il tema della Brexit. Sul fronte valutario l'euro sul dollaro prosegue in lieve calo a 1,1086 a Londra.
    L'indice d'area Stoxx 600 cede lo 0,2%. In negativo Londra (-0,4%), Parigi, Milano e Madrid (-0,3%) mentre è piatta Francoforte (-0,04%).
    A Piazza Affari in calo Snam (-1,8%) e Enel (-1%), nel giorno del pagamento dell'accordo del dividendo. Tra le banche soffrono Unicredit (-1%), Mps (-0,8%), Ubi (-0,7%) e Banco Bpm (-0,5%).
    Proseguono in stabile rialzo Pirelli (+1,2%), Stm (+0,8%) e Saipem (+0,9%). Bene anche Atlantia (+0,8%) e A2a (+0,9%).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie