Atlantia: scivola in Borsa, -3%

Titolo debole dall'avvio, vicino ai minimi recenti

(ANSA) - MILANO, 15 GEN - In Piazza Affari si rafforza la corrente di vendite scattata dall'inizio della seduta su Atlantia: il titolo, sui timori di revoca delle concessioni autostradali che riguardano la controllata Aspi, cede il 3% a 20,4 euro. Negativa ma più cauta Astm: il titolo della società controllata dal gruppo Gavio cede lo 0,8% a 26,5 euro.
    Atlantia, che dopo il crollo del Ponte Morandi aveva perso circa il 30% fino a 17 euro, non si trova lontano dai minimi recenti sotto i 20 euro toccati a inizio dicembre.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who