Moncler: Ruffini, niente di concreto

Dopo ipotesi contatti con Kering per vendita, rally in Borsa

(ANSA) - MILANO, 5 DIC - Remo Ruffini, amministratore delegato e azionista di riferimento di Moncler, "periodicamente intrattiene contatti e interloquisce con investitori e altri operatori del settore, tra cui il gruppo Kering, su potenziali opportunità strategiche per promuovere ulteriormente lo sviluppo" dell'azienda, "senza che, allo stato, vi sia alcuna ipotesi concreta allo studio". Lo precisa lo stesso Ruffini a proposito di ipotesi di stampa sulla vendita del marchio dei piumini a Kering che hanno messo le ali al titolo in Borsa.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who