Borsa: Europa debole, Milano -0,6%

Voto Senato Usa su Hong Kong riaccende timori mercati

(ANSA) - MILANO, 20 NOV - I timori di un ritorno di fiamma della guerra dei dazi tra Usa e Cina frena gli investitori in Europa e negli Usa. Dopo i dati sulle esportazioni giapponesi, scese più del previsto (-9,2%), è il sì del Senato Usa a una legge sui diritti umani nell'ex-Colonia britannica a far temere che possa saltare il tavolo tra le due Superpotenze economiche.
    Londra (-1,38%), in piena campagna elettorale, è la peggiore, preceduta da Francoforte (-0,9%), Madrid (-0,8%) e Parigi (-0,7%), mentre Milano limita il calo allo 0,6%.
    Negativi i futures su Wall Street in attesa delle richieste di mutui Usa e dei verbali dell'ultimo comitato federale della Fed. In assenza di dati europei, si guarda alla fiducia delle imprese in Francia e alle previsioni economiche dell'Ue in arrivo domani e, soprattutto al Pil trimestrale tedesco atteso per venerdì.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who