Borsa: Asia sotto scacco, Tokyo -0,62%

Attesa per verbali Fed, domani previsioni economiche Ue

(ANSA) - MILANO, 20 NOV - Borse sotto scacco in Asia e Pacifico dopo il dato sulle esportazioni in Giappone, scese del 9,2% in ottobre a fronte di una stima del -7,5%. Si tratta, per il Sol Levante, dell'undicesimo calo consecutivo, a causa delle tensioni sui dazi e delle calamità naturali, tra cui il tifone Hagibis, che hanno pesato sulla produzione industriale e sulla catena distributiva. In rosso i listini di Tokyo (-0,62%), Shanghai (-0,78%), Taiwan (-0,22%), Seul (-1,3%) e Sidney (-1,35%). Contrastate Hong Kong (-0,71%) e Mumbai (+0,73%), ancora in fase di contrattazioni. Negativi i futures sull'Europa e su Wall Street in attesa delle richieste di mutui Usa e dei verbali dell'ultimo comitato federale della Fed. Dall'Europa nessun dato alla vigilia della fiducia delle imprese in Francia e delle previsioni economiche dell'Ue. Tra due giorni scatta invece l'ora del Pil trimestrale tedesco.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who