Università: Bocconi, il motto ora è arte

Installazione realizzata con paper, tesi, libri e ricerche

(ANSA) - MILANO, 23 OTT - Il motto della Bocconi, 'Knowledge that matters' (La conoscenza che conta), è diventata un'opera d'arte per mano di Lorenzo Petrantoni, artista e graphic designer che ha come cifra stilistica il decoupage. Ha usato immagini digitali del miglior sapere prodotto dalla Bocconi.
    Sono paper scientifici dei 100 professori più citati su Google Scholar, libri e lavori di ricerca dei 21 rettori e dei protagonisti della storia dell'ateneo, 100 tesi di laurea, a partire da quella di Adelina Gallo, prima donna a laurearsi in Bocconi, con uno studio sull'immigrazione operaia femminile a Milano tra il 1884 e il 1910, documenti storici sulla fondazione dell'Università. Petrantoni ha inoltre usato immagini del fondatore, Ferdinando Bocconi, e del figlio Luigi, a cui l'Università è intitolata.
    L'installazione, nella piazza tra viale Bligny e via Röntgen, è stata inaugurata alla presenza del presidente della Bocconi Mario Monti, del rettore Gianmario Verona e del consigliere delegato Riccardo Taranto.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who