Borsa: Europa cauta con Brexit

Sterlina a 1,30 dollari poi ripiega, spread sale a 133 punti

(ANSA) - MILANO, 21 OTT - Le Borse europee si muovono caute con lo sguardo rivolto a Londra e all'ennesimo rinvio sulla Brexit. L'indice d'area Stoxx guadagna un quarto di punto con i finanziari che sostengono i listini. Il Ftse 100 è sulla parità cosi come Parigi (+0,06%) mentre viaggia più spedita Francoforte (+0,6%) e, a seguire, Milano con il Ftse Mib a +0,40 per cento.
    Lo spread tra btp e bund, dopo un'apertura a 129 punti, sale in area 133. Sul fronte dei cambi l'euro resta stabile sul dollaro a 1,1170 sul biglietto verde. La sterlina sale 1,30 dollari per poi ripiegare a 1,2988. A Piazza Affari continuano a viaggiare spediti i bancari con l'evidenza di Unicredit (+2,09%), Ubi (+2,06%) e Bper (+1,79%).
    Buon passo anche per Fca (+1,65%) e Pirelli (+2,4%). Sotto pressione invece Amplifon (-3,15%), Diasortin (-2,31%) e Atlantia (-1,62%) sulle tensioni in America Latina.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who