Borsa: Asia giù con tensioni a Hong Kong

Tokyo -1,11%, dollaro si rafforza sullo yen

(ANSA) - MILANO, 13 AGO - Il 'terremoto' con epicentro l'Argentina si propaga in Asia e si somma ai tumulti di Hong Kong. Precipitano i listini di tutta la regione con Tokyo in calo dell'1,11% e Hong Kong, dove i manifestanti hanno di nuovo preso di mira l'aeroporto, dell'1,8%. Lo Shanghai cede lo 0,67% e lo Shenzhen lo 0,79%; il Kospi ha lasciato lo 0,85 per cento.
    Poche indicazioni dai futuri europei su come apriranno le Borse del Vecchio continente. I futures S&P 500 crescono dello 0,2%, quelli su Euro Stoxx 50 sono diminuiti dello 0,2%. Sul fronte delle valute il dollaro si è rafforzato sullo yen, mentre i rendimenti del Tesoro si sono stabilizzati dopo lo scivolone di lunedì. Lo yen è sceso dello 0,1% a 105,37 per dollaro, l'euro è scambiato a 1,1194 dollari. Tra i dati macro attesi oggi come possibili 'motori' del mercato c'è l'indice dei prezzi al consumo degli Stati Uniti, atteso in aumento dell'1,7% a luglio.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video Economia


    Vai al sito: Who's Who