Istat:cala fiducia consumatori giugno

Da 111,6 a 109,8. Scende anche la fiducia delle imprese

(ANSA) - ROMA, 27 GIU - A giugno 2019 si stima una flessione dell'indice del clima di fiducia dei consumatori da 111,6 a 109,6, il livello più basso da luglio 2017. Lo rileva l'Istat.
    Si registra anche una dinamica negativa per il clima di fiducia delle imprese (da 100,2 a 99,3).
    Per le imprese - scrive l'Istat - il livello destagionalizzato dei climi di fiducia di giugno è comunque di poco superiore alla media dei primi cinque mesi dell'anno, mentre per i consumatori si rileva un differenziale negativo di oltre due punti, con il clima economico ed il clima futuro in deciso peggioramento. La flessione della fiducia dei consumatori su maggio si caratterizza per un marcato peggioramento delle opinioni sulla situazione economica del Paese e sulle prospettive della disoccupazione. Per quanto riguarda le imprese, si osserva un miglioramento solo per il settore del commercio al dettaglio, mentre cala in modo marcato la fiducia nel settore delle costruzioni e torna a scendere anche la fiducia del settore manifatturiero.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who