Borse europee contrastate, Milano +0,26%

Deutsche aiuta le banche, interesse per Fca, giù Juve e Roma

(ANSA) - MILANO, 17 GIU - Borse europee contrastate dopo l'avvio incerto di Wall Street, all'inizio di una settimana nel corso della quale domani si attende il discorso a Sintra del presidente della Bce Mario Draghi poi mercoledì la Fed. Bene Parigi (+0,40%) e Milano (+0,26%), Londra invariata e Francoforte indecisa (-0,07%) malgrado il buon andamento di Deutsche Bank (+1,78%) con la 'bad bank' per 50 milioni di asset e con l'uscita dal trading Usa. Deutsche, seppur meno rispetto alla prima parte della seduta, continua ad aiutare le banche. A Piazza Affari in rialzo Banco Bpm (+1,09%) e Bper (+1,02%) mentre ha ridotto i guadagni Unicredit (+0,06%) per cui gli analisti di Rbc vedono più spazi di crescita rispetto a Intesa (-0,15%). Occhi su Fca (+1,37%) in attesa di sviluppi con Renault (+0,45%). Il maxi drone non muove Leonardo (+0,14%) mentre l'intesa venerdì con Naval Group spinge Fincantieri (+1,27%). Nel calcio l'arrivo di Sarri ha lo stesso effetto sulla Juve (-3,48%) dell'addio di Totti sulla Roma (-3,78%).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who